Fatturazione Elettronica alla pubblica amministrazione

Nel mese di giugno 2014 è entrato in vigore l’obbligo di emissione della fattura elettronica nei confronti di alcuni settori della pubblica amministrazione, obbligo che andrà a completarsi nel mese di marzo 2015.

 

La fattura elettronica (FatturaPA) altro non è che un documento virtuale che viene inviato alla Pubblica Amministrazione tramite un sistema di interscambio.

 

La procedura consiste in tre distinte fasi:

  • la generazione del documento tramite i vari programmi in commercio
  • l’invio telematico alla PA tramite il suddetto sistema
  • la conservazione decennale del file a cura di Enti accreditati, scelti di norma dal Fornitore della PA.

ACS soc.Coop. e CNA Varese hanno scelto LegalInvoice Multimprese per serietà, esperienza ed economicità.

 

Il servizio

 

  • ACS si occuperà dell’attivazione e della gestione del software
  • non esiste nessun limite numerico di emissione di fatture e nessuna preclusione rispetto alla tipologia di impresa
  • la firma della fattura viene effettuata direttamente da LegalInvoice (no firma digitale cliente/no necessita’ di esibire ogni volta CNS), attraverso INFOCERT.

 

Costi

  • attivazione gratuita
  • canone annuo = € 35,00
  • inserimento Anagrafica Cedente (solo per il primo inserimento) = € 45,00
  • inserimento Anagrafica Cliente (solo per il primo inserimento) = € 15,00 per cliente
  • emissione fattura = € 15,00
  • oltre le 25 fatture annue il costo di emissione fattura si riduce

Per maggiori informazioni

profilo

Responsabile Provinciale Consulenza Fiscale:
Sara Bernasconi
Tel. 0332/285213 int. 122
Mail sbernasconi@cnavarese.it

fatturazione-elettronica-alla-pubblica-amministrazione-cna-varese