Decreto Super Green Pass: le misure dal 6 dicembre

Decreto super Green Pass: misure dal 6 dicembre

Decreto Super Green Pass: le misure dal 6 dicembre

Il Consiglio dei Ministri si è riunito mercoledì 24 novembre 2021, ha approvato il Decreto Legge “Super Green Pass” che introduce misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 e per lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali.

Le misure saranno valide dal 6 dicembre 2021.

Di seguito le principali novità.

Super Green Pass per vaccinati e guariti

Il “Super” Green Pass è destinato a chi è vaccinato o guarito.

Sarà valido anche in zona bianca dal 6 dicembre al 15 gennaio.

Sarà consentito solo ai possessori di super green pass (in zona bianca e gialla) l’accesso a:

  • spettacoli,
  • eventi sportivi,
  • bar,
  • ristoranti al chiuso,
  • feste e discoteche,
  • cerimonie pubbliche.

Il tampone sarà valido per andare al lavoro e per gli spostamenti a lunga percorrenza.

La durata del Green Pass

L’efficacia del green pass è stata ridotta da 12 a 9 mesi.

Chi è obbligato a vaccinarsi

È esteso l’obbligo vaccinale a:

  • forze dell’ordine,
  • insegnanti.

È confermato per:

  • personale sanitario
  • Rsa

con estensione anche per la terza dose.

Obbligo della mascherina

All’aperto e in zona gialla è obbligatorio di indossare la mascherina senza eccezione per vaccinati e guariti.

Obbligo del green pass sotto i 12 anni

Per gli under 12 non ci sarà obbligo di Green Pass nemmeno quando arriverà il via libera per la vaccinazione per i bambini e ragazzi tra i 5 e gli 11 anni.

Green Pass o tampone in alberghi e per il trasporto locale

Il green pass sarà obbligatorio anche per:

  • alberghi,
  • spogliatoi per attività sportiva,
  • trasporto ferroviario regionale,
  • trasporto pubblico locale.

Contattaci per maggiori informazioni

✉️ cna@cnavarese.it

📞 0332 285 289

About the Author /

cna@cnavarese.it

Lascia un commento