Decreto Legge Natale 2020: nuove chiusure per le festività

Decreto legge natale

Decreto Legge Natale 2020: nuove chiusure per le festività

Ieri sera è stato annunciato dal Presidente Conte il nuovo Decreto Legge Natale, DL 18 dicembre 2020, in vigore dal 21 dicembre fino al 6 gennaio.

Dal 21 al 23 dicembre resteremo zona gialla.

Dal 24 al 27 dicembre, il 31 dicembre fino al 3 gennaio, il 5 e 6 gennaio tutta Italia sarà zona rossa.

Dal 28 al 30 dicembre e il 4 gennaio in tutta Italia saranno in vigore le regole relative alla zona arancione.

Di seguito una sintesi delle regole.

 

 

Zona rossa

Il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio tutta Italia sarà zona rossa.

Gli spostamenti consentiti

  • vietati tutti gli spostamenti anche all’interno del proprio comune se non per motivi di necessità, lavoro o urgenza;
  • resta consentito lo spostamento verso le abitazioni private una sola volta al giorno, tra le ore 5 e le ore 22, verso una sola abitazione che si trova nella stessa regione e nei limiti di due persone, ulteriori rispetto a quelle già conviventi, oltre ai minori di anni 14 e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi.

Bar e Ristoranti

  • sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie);
  • nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio;
  • ristorazione con asporto consentita fino alle ore 22.00.

Per le attività che rimarranno chiuse è stato previsto un “Ristoro”

Attività commerciali

  • sono sospese le attività commerciali al dettaglio, ad eccezione delle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità;
  • restano aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie, le parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri;
  • chiusi i centri estetici.

Sport

  • sospese le attività nei centri sportivi;
  • resta consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all’aperto in forma individuale.

Zona Arancione

Il 28, 29, 30 dicembre e il 4 gennaio tutta Italia sarà zona arancione.

Spostamenti

  • divieto di circolazione dalle ore 22.00 alle ore 5.00 del giorno successivo;
  • è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, salvo che per gli spostamenti
    motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute;
  • sono consentiti gli spostamenti dai Comuni con una popolazione non superiore ai 5.000 abitanti in un raggio di 30km ad eccezione dei capoluoghi di provincia.

Bar e Ristorazione

  • sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie);
  • nessuna restrizione per la ristorazione con consegna a domicilio;
  • ristorazione con asporto consentita fino alle ore 22.00.

Attività commerciali

Restano aperte le attività commerciali.

Informazioni sul Decreto Legge Natale

I nostri uffici territoriali sono a tua disposizione per informazioni e chiarimenti.

 

Leggi anche:

About the Author /

cna@cnavarese.it

Lascia un commento

decreto-legge-natale-2020-nuove-chiusure-per-le-festivit-cna-varese