La differenza tra RLSA e RLS Territoriale

La differenza tra RLSA e RLS Territoriale

La differenza tra RLSA e RLS Territoriale

Sei un datore di lavoro e vuoi metterti in regola con la nomina del Rappresentante dei lavoratori alla sicurezza, come previsto dal testo unico per la sicurezza sul lavoro? Ti domandi se questo ruolo può essere svolto dal tuo socio in quanto equiparato a lavoratore? Vuoi capire come funziona l’utilizzo del RLS Territoriale? In questo post troverai alcune indicazioni utili per capire la differenza tra RLSA e RLS Territoriale, cosa comporta in termini di costi e di tempo l’una o l’altra scelta.

 

 

Cosa vuol dire RLSA

RLSA, significa Rappresentante dei lavoratori alla sicurezza aziendale. Devi fare particolare attenzione alle parole rappresentante e aziendale. Rappresentare vuol dire portare in azienda il punto di vista dei lavoratori nella applicazione della sicurezza; concordare con il Responsabile della sicurezza RSSP le modalità, i tempi e i miglioramenti per ridurre a zero i rischi di infortuni e malattie professionali.

È obbligatorio avere un RLSA

È obbligatorio avere un Rappresentante dei lavoratori.

Se viene eletto il socio come RLSA

Non è una elezione valida. Gli elettori e i candidati sono solo i lavoratori dipendenti.

Come si diventa RLSA

Bisogna che i lavoratori procedano a una vera e propria elezione attraverso candidature e voto e il risultato di questa elezione va trascritto in un verbale.

La persona eletta dovrà fare un corso base di 32 ore e aggiornarsi annualmente con un corso di quattro ore, o di otto ore se l’impresa ha più di 50 dipendenti.

Ne va mandata comunicazione all’organismo paritetico e in via telematica all’Inail.

L’RLSA va eletto o rieletto ogni tre anni.

Se nessuno si candida a fare L’RLSA

In questo caso opera la bilateralità, occorre però aderirvi. Tutte le imprese artigiane o non artigiane che applicano un contratto dell’artigianato, o tutte le imprese aderenti a un’associazione dell’artigianato come CNA, possono aderire alla bilateralità artigiana e usufruire del RLS Territoriale.

Quanto costa l’RLS Territoriale

Per le imprese artigiane o non artigiane che applicano un contratto dell’artigianato il versamento Elba è di € 10,42 mensili a dipendente in forza.

Per le imprese non artigiane o che non applicano contratti dell’artigianato, ma aderenti a un’associazione dell’artigianato, come CNA, il versamento Elba è di € 18,75 per dipendente in forza al 31 dicembre dell’anno precedente.

Differenza tra RLSA e RLS Territoriale: conclusioni

In questo post ho spiegato a te datore di lavoro le diverse opportunità date dal RLSA o dal RLS Territoriale.

È importante capire il ruolo della bilateralità per questo ti invito a consultare i nostri sportelli ELBA presso le CNA di:

  • Gallarate
  • Busto Arsizio
  • Laveno Mombello
  • Varese

Per formare il tuo RLSA consulta il Corso di formazione RLSA sul nostri Calendario Corsi.

Informazioni

Lina Balzan

Tel 0332 23 45 18

lbalzan@cnavarese.it

Lascia un commento

sicurezza-sul-lavoro-la-differeza-tra-rlsa-e-rls-territoriale-cna-varese