Dichiarazione FGAS 2018

Dichiarazione FGAS 2018

(dati riferiti all’anno 2017) per apparecchiature contenenti una carica di 3Kg o più di gas fluorurati. Entro 31/05/2018   L’obbligo della dichiarazione FGAS ricade in capo ai proprietari/utilizzatori di impianti o terzi responsabili per apparecchiature fisse che contengono una quantità di gas fluorurati di 3KG o più. Oltre naturalmente agli impianti di climatizzazione, condizionamento e refrigerazione, vi ricadono anche essiccatori, deumidificatori, ecc.   È già possibile collegarsi al sito www.sinanet.isprambiente.it per la compilazione della dichiarazione F-Gas ai sensi dell’art.16, comma 1, del DPR 43/2012, riferita all’anno 2017.   Si ricorda che il termine ultimo per la trasmissione è il 31 maggio 2018.   Anche per quest’anno, il valore soglia che permette di stabilire se una apparecchiatura fissa è inclusa nel campo di applicazione della dichiarazione resta quindi fissato a 3 kg di gas fluorurato ad effetto serra, non viene quindi applicata, ai fini della Dichiarazione F-Gas la nuova unità di misura espressa in CO2 equivalenti.   Se non siete sicuri che la vostra apparecchiatura abbia l’obbligo della dichiarazione, con il libretto d’uso interpellate l’impiantista che vi ha installato l’attrezzatura o svolge manutenzione.   In caso di ulteriori informazioni: Gualtiero Fiorina tel. 0332/285289

Lascia un commento

dichiarazione-fgas-2018-cna-varese