Consorzio nazionale imballaggi obbligo di iscrizione

Conai – Consorzio nazionale imballaggi obbligo di iscrizione

Richiamiamo l’attenzione delle aziende nel valutare l’obbligo d’iscrizione al Conai Consorzio Nazionale Imballaggi.

 

Chi deve iscriversi al CONAI?

I produttori di imballaggi:

“i fornitori di materiali di imballaggio, i fabbricanti, i trasformatori e gli importatori di imballaggi vuoti e di materiali di imballaggio”

Gli utilizzatori di imballaggio:
“i commercianti, i distributori, gli addetti al riempimento, gli utenti di imballaggi e gli importatori di imballaggi pieni”

 

La maggior parte delle imprese ricadono in questo obbligo utilizzando imballaggi che vengono usati per imballare i prodotti aziendali o commerciando merce imballata.

 

Vi riportiamo di seguito alcuni esempi di attività artigiane che solitamente rientrano in questo obbligo, a titolo esemplificativo non esaustivo:

  • Servizi alla persona (odontotecnici, parrucchieri, estetiste, ecc.)
  • Alimentari (pizzerie, panificatori, pasticcerie, gelaterie, ecc.)
  • Legno (serramentisti, mobilieri, falegnamerie ecc.)
  • Metalmeccaniche
  • Impiantisti (che vendono materiale già imballato: lampadine, neon)

 

L’iscrizione a CONAI comporta il pagamento di un importo “una tantum” all’atto dell’iscrizione pari ad € 5,16 + un importo variabile (non sempre dovuto) da calcolare in funzione di come l’impresa si iscrive.

 

Sanzioni

L’invito per chi non l’avesse ancora fatto, é quello di regolarizzare la propria posizione in quanto sono previste sanzioni da parte della Provincia.

 

L’ elenco esemplificativo e non esaustivo di imballaggio–e non imballaggio e’ scaricabile dal sito www.conai.org

 

L’ufficio Asq è a disposizione per approfondimenti e disponibile per eseguire pratiche di iscrizione per Vs. conto.

 

Ufficio ASQ Daniela Cova 0332 285053 int.132

Lascia un commento

conai-consorzio-nazionale-imballaggi-obbligo-di-iscrizione-cna-varese