LE scadenze fiscale e paghe 

 

 

oTTOBRE 2017

 

Lunedì 02 Ottobre

 

MODELLO REDDITI 2017 - PAGAMENTO RATEALE PER I CONTRIBUENTI NON TITOLARI DI PARTITA IVA (IL GIORNO 30 SETTEMBRE CADE DI SABATO)

PERSONE FISICHE NON TITOLARI DI PARTITA IVA E CONTRIBUENTI NON TITOLARI DI PARTITA IVA DIVERSI DALLE PERSONE FISICHE (es. ENC)
I contribuenti non titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Modello Redditi 2017 - il pagamento rateale delle imposte e dei contributi Inps dovuti a titolo di saldo 2016 e acconto 2017 versano la:

  • quarta rata (con relativi interessi) se hanno effettuato il primo versamento entro il 30/06/2017;
  • terza rata (con relativi interessi) se hanno effettuato il primo versamento a partire dal 31/07/2017.
 
 

SOCIETÀ DI CAPITALI: OPZIONE PER LA TRASPARENZA (IL TERMINE È PROROGATO AL 02 OTTOBRE IN QUANTO IL GIORNO 30 SETTEMBRE CADE DI SABATO)

Scade il termine entro il quale i soggetti di cui all'art. 73, comma 1, lett. a) del TUIR ( aventi il periodo d'imposta coincidente con l'anno solare) devono optare o rinnovare l'opzione per il regime di tassazione per trasparenza.
Per esercitare o rinnovare l'opzione si deve compilare la Sez. III del quadro OP del modello Unico SC 2017.

 
 

OPZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DI PERSONE E DELLE IMPRESE INDIVIDUALI PER L'APPLICAZIONE DELLE NORME IRAP DELLE SOCIETÀ DI CAPITALI (IL TERMINE È PROROGATO AL 02 OTTOBRE IN QUANTO IL GIORNO 30 SETTEMBRE CADE DI SABATO)

Scade il termine per la trasmissione dell'opzione per la determinazione dell'IRAP secondo le regole previste per le società di capitali, da parte delle imprese individuali e delle società in nome collettivo in regime di contabilità ordinaria.
L'opzione deve essere esercitata compilando lo specifico rigo presente nel quadro IS della dichiarazione IRAP e vale per il triennio 2017-2019.
Entro lo stesso termine e con le stesse modalità deve essere comunicata la revoca da parte di coloro che avevano esercitato l'opzione per il triennio 2014-2016 e dal 2017 vogliono tornare al regime naturale (art. 5.bis. D.Lgs. 446/97). La revoca avrà effetto per il triennio 2017-2019.

Martedì 10 Ottobre

 

CONTRIBUTI DOMESTICI

I datori di lavoro che intrattengono rapporti con personale domestico, sono tenuti al versamento all’Inps dei contributi sulle retribuzioni erogate nel terzo trimestre 2017.

Lunedì 16 Ottobre

 

RITENUTE ALLA FONTE SU REDDITI DI LAVORO AUTONOMO

Termine ultimo per il versamento con F24 modalità telematica per i titolari di partita Iva, ovvero al concessionario della riscossione, alla banca, all'ufficio postale o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva, delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente riguardanti redditi di lavoro autonomo.

 
 

RITENUTE ALLA FONTE SU PROVVIGIONI

Termine ultimo per il versamento con F24 modalità telematica per i titolari di partita Iva, ovvero al concessionario della riscossione, alla banca, all'ufficio postale o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva, delle ritenute alla fonte operate nel mese precedente riguardanti provvigioni.

 
 

MINIMI E FORFETARI - Versamento IVA acquisti intracomunitari e acquisti con applicazione del reverse charge

Scade il termine per il versamento dell'IVA dovuta, da parte dei contribuenti minimi/forfetari, in seguito all'integrazione delle fatture riguardanti gli acquisti intracomunitari e ad altri acquisti in relazione ai quali il contribuente risulti debitore d'imposta per effetto del reverse charge.

 
 

LIQUIDAZIONE PERIODICA E VERSAMENTO MENSILE IVA

Scade il termine per l'effettuazione del versamento dell'Iva risultante dalla liquidazione relativa al mese di settembre.
Se l'importo risultante dalla liquidazione periodica NON supera il limite di euro 25,82 è da riportare nella liquidazione periodica successiva.
I contribuenti che affidano a terzi la tenuta della contabilità, per il calcolo dell'imposta a debito o a credito possono fare riferimento alle registrazioni eseguite nel mese di agosto.

 
 

VERSAMENTO OTTAVA RATA DEBITO DERIVANTE DA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA

Scade il termine per effettuare il versamento della ottava rata, (su un massimo di nove), del debito Iva risultante dalla dichiarazione annuale relativa all'anno 2016, da parte dei soggetti che hanno scelto il pagamento rateale.
Sulla rata devono essere applicati gli interessi nella misura dello 0,33% mensile a decorrere dal 16 marzo 2017.

 
 

MODELLO REDDITI 2017 - VERSAMENTO RATEALE DA PARTE DI SOGGETTI TITOLARI DI PARTITA IVA

I contribuenti titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Modello Redditi 2017 - il pagamento rateale delle imposte dovute a titolo di saldo 2016 e acconto 2017 versano la:

  • quinta rata (con relativi interessi) se hanno effettuato il primo versamento entro il 30/06/2017;
  • quarta rata (con relativi interessi) se hanno effettuato il primo versamento entro il 31/7/2017;
  • terza rata (con relativi interessi) se hanno effettuato il primo versamento entro il 21/08/2017.

Mercoledì 25 Ottobre

 

ELENCHI TRIMESTRALI INTRASTAT

Scade il termine per la presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni intracomunitarie di beni e delle prestazioni comunitarie rese, e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi, relativi al trimestre precedente.

 
 

ELENCHI MENSILI INTRASTAT

Scade il termine per la presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni intracomunitarie di beni - prestazioni di servizi resi, e degli acquisti intracomunitari di beni e servizi relativi al mese precedente.

Martedì 31 Ottobre

 

INPS/DENUNCIA TRIMESTRALE AGRICOLI

Termine per la presentazione telematica della dichiarazione trimestrale della manodopera agricola occupata (a tempo determinato e indeterminato) e delle relative retribuzioni erogate nel 3 trimestre 2017.

 
 

INPS/ UNI-EMENS

Termine per la presentazione telematica dei flussi delle denunce retributive e contributive mensili relative al mese di settembre 2017.