LE SCADENZE A.S.Q. 

 

giugno 2017

 

Giovedì 01 Giugno

 

CLP - PERIODO TRANSITORIO PER LE MISCELE CLASSIFICATE, ETICHETTATE E IMBALLATE IN CONFORMITÀ ALLA DIR. 1999/45/CE (RECEPITA CON D.LGS. 65/2003)

Fino a questa data non vi è l'obbligo di rietichettare e reimballare in conformità al regolamento CLP le miscele classificate, etichettate e imballate in conformità alla direttiva 1999/45/CE (recepita con D.Lgs. 65/2003) e già immesse sul mercato nella catena di approvvigionamento prima del 1° giugno 2015. Riguarda le miscele che sono a scaffale dopo il 1° giugno 2015 e fino al 1° giugno 2017, inteso come qualsiasi punto della catena di distribuzione che non sia il magazzino del fabbricante /formulatore.

Lunedì 05 Giugno

 

BANDO ISI INAIL 2016: CHIUSURA SPORTELLO PER INSERIMENTO DOMANDE

Dal 19/04/2017 al fino alle ore 18 del 05/06/2017 sarà possibile inserire on-line i progetti, per verificare il raggiungimento del punteggio-soglia.

Lunedì 12 Giugno

 

BANDO ISI INAIL 2016: SCARICAMENTO CODICE IDENTIFICATIVO E DATA CLICK - DAY

Per la partecipazione al bando isi inail 2016:

  • dal 12/06/2017 le imprese che avranno raggiunto tale punteggio potranno scaricare il codice identificativo da utilizzare in occasione del click-day;
  • dal 12/06/2017 saranno comunicate le date dei click-day.

Giovedì 15 Giugno

 

GESTIONE PNEUMATICI FUORI USO (PFU) DERIVANTI DA DEMOLIZIONE VEICOLI - DICHIARAZIONE MENSILE VENDITORE VEICOLI IMMATRICOLATI E VENDUTI

Entro questa data il venditore di veicoli deve effettuare una dichiarazione al sistema informatico (accessibile dal sito www.pneumaticifuoriuso.it) dei veicoli immatricolati nel mese precedente (immatricolati e venduti nello stesso mese) oppure dei veicoli non immatricolati, venduti nel mese precedente.
Se il veicolo è stato immatricolato e venduto in mesi diversi, il venditore deve fare 2 dichiarazioni: una nel mese di immatricolazione e una nel mese di vendita (se la seconda dichiarazione non viene effettuata, il veicolo viene considerato automaticamente venduto dopo 12 mesi).
Questa dichiarazione ha lo scopo di registrare le informazioni relative all’importo del contributo PFU (che copre i costi di gestione dei rifiuti) incassato dal venditore a fronte della vendita di ogni veicolo nuovo venduto per la prima volta in Italia, e riportato come voce separata sulla fattura dell’acquirente.

 
 

GESTIONE PNEUMATICI FUORI USO (PFU) DERIVANTI DA DEMOLIZIONE VEICOLI - SOGGETTI ABILITATI ALLA RACCOLTA E GESTIONE - ADEMPIMENTI PER FATTURAZIONE AL FONDO

Entro questa data i soggetti abilitati alla raccolta e gestione dei PFU a fine vita (autorizzati dal Comitato di gestione dei PFU e presenti in apposito elenco) devono accedere all'applicazione disponibile dal sito www.pneumaticifuoriuso.it e:

  • inserire mensilmente le dichiarazioni riguardanti le richieste di ritiro e il loro trattamento fino al riciclo di materia del mese precedente e inserire tutti i documenti a corredo della dichiarazione dopo averli firmati elettronicamente;
  • rendere disponibili nell'applicazione, tutti i documenti (Fattura, formulario di trasporto, Certificazione) relativi ai servizi erogati nel mese precedente, in caso di integrazione o annullamento il tempo di pagamento (che è di 45 giorni dall'inserimento) partirà dal completamento dell'inserimento o modifica della documentazione a corredo;
  • dopo il giorno 16 presentare mensilmente fattura al Fondo costituito presso l'Automobile Club d'Italia, per i servizi svolti nel mese precedente. L'importo complessivo è riportato nel "Riepilogo erogazione mensile dei servizi PFU". La fattura e il riepilogo firmati elettronicamente vanno inseriti nell'applicazione, per richiederne il pagamento.

Martedì 20 Giugno

 

CONAI - DICHIARAZIONE PERIODICA MENSILE

Termine entro il quale:

  • i produttori di imballaggi (mod. 6.1)
  • gli importatori di imballaggi (mod. 6.2)
  • i soggetti che hanno adottato la compensazione per import/export di imballaggi (mod. 6.10), devono presentare al Conai la denuncia mensile con la quale viene definita l'entità del contributo ambientale, che dovrà essere versato dopo il ricevimento della relativa fattura da parte di Conai. La Dichiarazione va presentata con cadenza mensile se nell'anno precedente il contributo ambientale complessivo, dovuto per singolo materiale, è superiore a 31.000,00 euro.

Giovedì 29 Giugno

 

MUD - TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE CON SANZIONI RIDOTTE

Termine per la presentazione della dichiarazione annuale MUD (Modello Unico di Dichiarazione) con l’applicazione della sanzione amministrativa ridotta (da 26 a 260 Euro).

Venerdì 30 Giugno

 

DENUNCIA TARI

I soggetti passivi, presentano la dichiarazione relativa alla TARI entro il 30 giugno dell'anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e delle aree assoggettabili al tributo.

 
 

INAIL - RIDUZIONE PREMIO IMPRESE AGRICOLE PER MIGLIORAMENTO CONDIZIONI DI SICUREZZA (L. 247/2007 ART. 1 CO. 60)

Termine entro il quale il datore di lavoro di impresa agricola può presentare annualmente la domanda per accedere alla riduzione del premio INAIL dovuto per l'assicurazione dei lavoratori agricoli dipendenti, in misura non superiore al venti per cento.
Per fruire di questa riduzione le imprese agricole, attive da almeno un biennio, devono:

  • essere in regola con gli adempimenti contributivi ed assicurativi e con le disposizioni in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro previste nel T.U. sicurezza (D. Lgs. 81/08) o in altre norme di settore,
  • aver adottato, nell'ambito di piani pluriennali di prevenzione, misure per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro,
  • non aver registrato infortuni nel biennio precedente la richiesta,
  • non essere destinatarie di provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale per gravi e reiterate violazioni in materia di sicurezza indicate nell'allegato I del T.U. sicurezza (D. Lgs. 81/08) o per lavoratori in nero in misura pari o superiore al 20% del totale dei lavoratori presenti sul luogo di lavoro
 
 

CONAI - SCADENZA INVIO PROPOSTE DI PARTECIPAZIONE AL BANDO PER IMBALLAGGI PIÙ SOSTENIBILI

Entro questa data dovranno essere presentate le proposte per la partecipazione all'edizione 2017 del Bando Prevenzione Conai per imballaggi più sostenibili immessi al consumo dai consorziati nel 2015/2016.
Occorre compilare il form on line disponibile nel sito http://www.ecotoolconai.org/.
Al bando possono partecipare tutte le aziende consorziate (produttori e utilizzatori di imballaggio) che hanno rivisto il proprio packaging in un'ottica di innovazione e sostenibilità ambientale.

Sabato 01 Luglio

 

FGAS: OBBLIGO CERTIFICAZIONE PERSONE OPERANTI SU CELLE FRIGO INSTALLATE SU VEICOLI

A partire dal 1°luglio 2017 scatta l'obbligo di certificazione per le persone operanti su celle frigorifere installate su autocarri e rimorchi, ai sensi dei regolamenti (UE) n.517/2014 e 2067/2015.

 
 

CONAI - DIMINUZIONE DEL CONTRIBUTO AMBIENTALE PER IMBALLAGGI IN VETRO

A partire da questa data il Conai diminuisce il Contributo Ambientale per gli imballaggi in vetro, che passerà dagli attuali 17,30 Euro/ton a 16,30 Euro/ton. Tale variazione non avrà effetti sulle procedure forfettarie.

 
 

CONTRIBUTO CONOE

A partire dal 1/7/2017 si applicano i contributi previsti dal Consorzio Nazionale degli oli e grassi animali e vegetali esausti.