Nuovo Regolamento Privacy

 Servizio di Assistenza e Consulenza di CNA

 

Il nuovo regolamento europeo per la protezione dei dati personali (GDPR)

A decorrere dal 25 maggio 2018 diventerà completamente operativo il nuovo regolamento europeo per la protezione dei dati personali (GDPR), che introduce importanti novità, si tratta infatti di nuove norme relative alla protezione dei dati personali delle persone fisiche, al loro trattamento e alla libera circolazione di tali dati.

Il Regolamento Europeo, che si applicherà in tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea come unico ordinamento, parte dal presupposto che quanto più elevata e precisa sarà la valutazione dei rischi gravanti sui trattamenti dei dati tanto minore sarà il rischio di incorrere in violazioni della normativa.

Il Regolamento Europeo prevede nuove tutele a favore degli interessati (persone fisiche) e nuovi obblighi a carico di Titolari e Responsabili del trattamento di dati personali.

I punti più importanti sono:

  • Accountability (Responsabilizzazione) - Comporta l’onere di dimostrare l’adozione di tutte le misure privacy previste dal Regolamento Europeo;
  • Registro dei trattamenti - Deve riepilogare tutte le attività di trattamento dei dati svolte sotto la responsabilità del Titolare del trattamento o del Responsabile;
  • Analisi dei rischi (DPIA) sulla protezione dei dati;
  • Misure di sicurezza “idonee” atte alla protezione dei dati personali - Spariranno le misure di sicurezza minime previste dal Codice Privacy;
  • Data Breach - Qualsiasi violazione dei dati personali eventualmente subita andrà notificata all’Autorità di Controllo (Garante Privacy), unitamente ai diretti interessati, entro un termine prestabilito;
  • Nuova figura del D.P.O. (Data Protection Officer) – Avrà il compito di analizzare, valutare e disciplinare la gestione del trattamento e della salvaguardia dei dati personali all’interno di un’azienda;
  • Obbligo di formazione - Il titolare del trattamento avrà l’obbligo di formare gli addetti autorizzati al trattamento dei dati;
  • Sanzioni amministrative fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato mondiale se superiore.

Servizio di Assistenza e Consulenza in materia di Privacy

Tutte le imprese sono soggette al nuovo Regolamento con diversi livelli di adeguamento a seconda dei dati e delle informazioni utilizzate nella propria attività
Cna offre ai propri Associati un Servizio di Assistenza e Consulenza in materia di Privacy.
Per meglio adattare il Servizio alle specifiche esigenze di ciascuna impresa è stato predisposto un questionario di prevalutazione per definire correttamente il livello di adeguamento alla normativa che ciascuna impresa deve adottare.
L’impresa che vorrà usufruire del Servizio dovrà compilare il questionario e inviarlo a Cna al seguente indirizzo: .
Entro 7 giorni dal ricevimento del questionario Cna invierà all’impresa la proposta di Servizio contenente anche l’offerta economica.
Il questionario è stato strutturato in più sezioni di analisi distinte in modo da poter conoscere nel miglior modo possibile l’organizzazione aziendale e predisporre quindi un servizio personalizzato.

Compila il questionario

 

Chiedi informazioni