in Evidenza
  •  

in Primo Piano
  • 30 marzo 2015

    CNA, Amazon, Google, Registro.it e Seat PG insieme per la digitalizzazione delle Pmi

    Prende il via oggi Digitaly, il progetto realizzato da CNA, d'intesa con Amazon, Google, Registro.it e Seat Pagine Gialle per avvicinare le piccole e medie imprese italiane al digitale.

    Leggi l'articolo

  • 30 marzo 2015

    TFR in busta paga

    In Gazzetta Ufficiale il decreto con modello di richiesta

     

  • 29 marzo 2015

    Expo 2015

    Due imprenditrici CNA nell'Olimpo di Palazzo Italia

    Ventuno italiani e italiane, uno per Regione, chiamati a rappresentare l’eccellenza dell’eccellenza nostrana a Expo 2015. E tra questi, due imprenditrici della CNA: Maria Fermanelli, Vicepresidente nazionale CNA e Francesca Petrini, vicepresidente nazionale di CNA Alimentare.

    Leggi l'articolo

  • 23 marzo 2015

    Jobs Act

    il contratto di lavoro a tutele crescenti è applicabile dal 7 marzo 2015

    LA PROVINCIA - la pagina del lunedì

  • 20 marzo 2015

    T.F.R. IN BUSTA PAGA

    in Gazzetta Ufficiale il decreto con modello di richiesta

    La Legge di Stabilità 2015 ha introdotto la possibilità per i lavoratori dipendenti del settore privato di richiedere, in via sperimentale, l’erogazione del TFR ad integrazione della busta paga. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DPCM 20 febbrazio 2015 è stato divulgato l’apposito modello per la richiesta.

    Riepiloghiamo, di seguito, i tratti salienti dellan uova disciplina del TFR.

    Leggi l'articolo

  • 19 marzo 2015

    Calano cassa integrazione e disoccupazione

    CNA: Auspichiamo che i segnali di ripresa si confermino

    L'INPS ha pubblicato i dati di febbraio per la cassa integrazione che evidenziano, per quella in deroga una forte diminuzione: le ore autorizzate a febbraio 2015 sono pari a 2,5 milioni con un decremento dell’89% rispetto a quelle di febbraio 2014 (23,1 milioni di ore). Tuttavia l’attuale calo è dovuto esclusivamente alla carenza degli stanziamenti previsti. E’ comunque ipotizzabile nel corso del 2015 una significativa diminuzione delle ore autorizzate in virtù delle nuove norme più stringenti relative ai criteri di concessione della cassa in deroga.

    Leggi l'articolo